Home   ·   News   ·   Forum  ·   SweetShock.net
www.sweetorange.it

  Rispondi alla discussioneAvvia una nuova DiscussioneNuovo Sondaggio

> Adobe trasforma Flash in piattaforma aperta
|rAmdAc|
Inviato il: May 5 2008, 14:28
Cita Messaggio


A clockwork orange
Group Icon

Gruppo: Admin
Messaggi: 8815
Utente Nr.: 1
Iscritto il: 15-April 03



Adobe tenterà di portare la sua tecnologia Flash su televisioni, personal computer, dispositivi mobile, allargando il numero di dispositivi supportati e rendendo Air uno standard per la creazione e distribuzione di contenuti multimediali per l’intrattenimento (set-top box), computing (pc) e communications devices (telefonia mobile).

Grazie all' Open Screen Project, supportato dai grandissimi dell'Ict (per citare solo alcuni nomi: Cisco, Intel, Lg, Motorola, Nokia, Samsung, Sony Ericsson, Verizon) e da fornitori di contenuti come Bbc, MTv Networks e Nbc Universal, verranno introdotte significative novità, tra cui la rimozione delle restrizioni d'uso e dei costi delle licenze sui formati Swf w Flv/F4v, che consentiranno agli sviluppatori independenti di implementare le loro versioni del Flash player per i desktop e per i vari apparecchi mobili.

La strategia di Adobe, studiata per contrastare Microsoft, che ha già conquistato una sua fetta di mercato con Silverlight, ricorda l'esperienza di Sun Microsystems per far diventare popolare Java, recentemente reso completamente open source: il Flash Player diverrà grauito per ogni genere di dispositivo e presto le specifiche complete dell'implementazione saranno rilasciate senza alcuna restrizione.

http://www.lastampa.it/_web/cmstp/tmplrubr...38&sezione=News
MPInvia un Email a questo UtenteSito Web di questo UtenteMSN
Top
Utenti totali che stanno leggendo la discussione: 0 (0 Visitatori e 0 Utenti Anonimi)
Gli utenti registrati sono 0 :

Opzioni Discussione Rispondi alla discussioneAvvia una nuova DiscussioneNuovo Sondaggio

 



Note legali - Informazioni sulla privacy - Contatti
©2003-2008 SweetOrange S.r.l. - P.I. 04053850873 - Tutti i diritti riservati.